Granigliatrici, impianti di sabbiatura e pallinatrici

Sverniciatura

Granigliatrici per sverniciatura

Esempio di prodotti trattati:

  • Bilancelle
  • Bombole
  • Manufatti metallici generici

Scopo della granigliatura

  • Pulitura di bilancelle e grigliati di impianti di verniciatura , dopo trattamento criogenico o pirolitico
  • Rimozione di pre esistenti strati di vernice
  • Preparazione al successivo trattamento di verniciatura

Quale granigliatrice?

Granigliatrice a rulliera LAUCO
Granigliatrice a tunnel con rulliere orizzontali.
Il carico e scarico dei particolari può essere effettuato tramite carriponte di reparto o per mezzo di trasferitori laterali.

Granigliatrice a gancio tipo CAPRI
E’ la granigliatrice più versatile in assoluto. I pezzi possono essere appesi ad una gancio, singolarmente o a grappolo. La rotaia ad Y permette di abbattere i tempi morti di produzione. Quando una pezzo è in camera di granigliatura, l’altro è all’esterno pronto per essere rimosso e sostituito con uno nuovo da granigliare.

Granigliatrice a rulli biconici tipo RBC
Granigliatrice per elevate produzioni. I pezzi vengono caricati manualmente, o con sistemi automatici, su una rulliera a rulli biconici. Il pezzi ruotano ed avanzano simultaneamente. In unico passaggio attraverso la cabina di granigliatura si possono ottenere gradi di finitura superficiale SA 2½ o SA3

 

 

Questo sito utlizza i cookies. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.